La scoliosi è una deformità della colonna vertebrale. Quando una colonna anziché essere dritta sul piano frontale, cioè guardandola dal davanti verso il dietro, presenta una curva da un lato, tale patologia è definita scoliosi.

 

Tipi di scoliosi

Ci sono diversi tipi di scoliosi, ma qui possiamo considerare solo due grosse categorie, l'idiopatica che compare nell'infanzia o nel giovane, e degenerativa che compare nell'adulto.

La forma idiopatica, la cui natura è ancora sconosciuta, causa principalmente un difetto estetico e solo raramente è motivo di dolore. Come ho detto le cause non sono note, ma sappiamo che vi è una maggiore altezza della porzione anteriore della colonna rispetto a quella posteriore, e la diversa misura porta a una rotazione delle vertebre e al loro curvarsi da un lato.

La forma degenerativa, invece è frequentemente associata a dolore e la sua frequenza aumenta con l'età e la sua causa è la degenerazione discale associata ad una eccessiva motilità dei segmenti vertebrali, che porta la colonna a piegarsi da un lato.

Il dolore avvertito è di due tipi: lombalgico e radicolare. Lombalgico legato alla tensione dei ligamenti e delle capsule articolari dal lato convesso, radicolare per la compressione delle radici nervose emergenti dal lato concavo